Oggi vi daremo alcuni consigli su come la vostra campagna e-mail può diventare più efficace.

Firma sempre sulla linea tratteggiata
Includi sempre una firma in fondo alle tue e-mail, perché è uno dei modi più semplici per attirare più traffico verso il tuo sito web. Questa firma dovrebbe includere i tuoi dati personali, i dati della tua azienda e un link di cancellazione. Puoi usare la tua firma per collegarti di nuovo al tuo sito web, e anche ad altri prodotti.

Test Link-Click
Quando si creano e-mail di marketing, provate a utilizzare testi diversi sia per i contenuti che per i link. Provate anche a riposizionare immagini come loghi e pulsanti. Dopo aver inviato circa 3 diverse e-mail, confrontate le statistiche di click-thru e vedete quale ha funzionato meglio.

Disdetta con un clic
Se volete far crescere la vostra mailing list, allora ci sono 2 cose che dovete assolutamente avere: un doppio processo di opt-in, e un modo veloce per cancellarvi. Il link di cancellazione dovrebbe portare il destinatario direttamente ad una pagina dove viene poi rimosso - cortesemente - dalla vostra mailing list.

Massimizzare i tassi di click-through
Sia le pagine web che le e-mail possono contenere molto testo e grafica, e questo a volte rende più difficile far svolgere ai vostri abbonati un determinato compito, come ad esempio cliccare su un link per vedere le vostre offerte speciali.

Evitare i filtri antispam e altri suggerimenti per il marketing via e-mail
L'email marketing può essere un metodo potente e poco costoso per raggiungere i nostri clienti più attivi potenziali e/o già esistenti e può aumentare non solo le nostre vendite dirette, ma anche la nostra credibilità e i nostri riferimenti.

Uno dei maggiori vantaggi dell'email marketing è che la posta elettronica è gratuita, ma ovviamente questo è lo stesso motivo per cui lo spam è diventato così popolare e così frustrante. Con lo spam arrivano i filtri anti-spam e con i filtri anti-spam arriva il blocco della posta elettronica legittima.

La giusta selezione di parole
Molti filtri antispam funzionano analizzando l'e-mail in base al suo contenuto e alle parole utilizzate. Molte parole - come gratis, sesso e così via - sono parole chiave molto pesanti che scatenano lo spam. La vostra priorità dovrebbe essere quella di evitare tali parole mantenendo la vostra newsletter il più professionale possibile.

Fate attenzione alla formattazione
Quando formattate la vostra e-mail, mantenetela semplice e professionale. L'uso eccessivo di colori, font, dimensioni, immagini e così via diversi si tradurrà in un tasso di filtraggio dello spam più elevato. Mantenete la vostra e-mail il più pulita possibile, e cercate di attenervi ad un massimo di 2 o 3 tipi di font e dimensioni diverse.

La coerenza è il re
Utilizzate un modello se avete intenzione di inviare le newsletter in modo coerente. Questo farà sì che tutte le vostre newsletter abbiano lo stesso aspetto e che siano sempre uguali. Aggiungerà anche un tocco di professionalità e di branding alle vostre newsletter.

Aumentare il tasso di apertura della posta elettronica migliorando le linee tematiche
Proprio come una lettera di vendita diretta, l'oggetto della vostra e-mail è di solito la parte più importante per far sì che i vostri lettori leggano effettivamente la vostra e-mail.

Prova la riga dell'oggetto - Dai un'occhiata alle campagne e-mail che hai inviato in passato. Quali righe dell'oggetto hanno funzionato meglio e ti hanno dato i più alti tassi di apertura e di conversione?

Il tema dell'importanza - Cercate di inserire nelle righe dell'argomento quante più informazioni importanti e rilevanti possibile.

Personalizza l'argomento - Se hai i dettagli dei tuoi contatti, puoi utilizzarli nel tuo argomento per attirare la loro attenzione.

Evitare le parole chiave spam - La maggior parte dei server di posta elettronica filtra automaticamente le e-mail che contengono parole chiave spam nel loro oggetto - Parole come free, stock, ebay, ebay, password, mutuo, ecc... tutti i software di rilevamento dello spam attivano il rilevamento dello spam, in modo da tenerli sempre fuori dalle righe dell'oggetto.

Innescare la curiosità - Il modo migliore per migliorare i vostri tassi di apertura è suscitare l'interesse dei vostri contatti. Un titolo avvincente che li invogli ad aprire e leggere il contenuto della vostra email può fare miracoli per il vostro tasso di conversione.

Chiarisci l'offerta - Se stai facendo un'offerta speciale al tuo contatto, allora sii sincero e inseriscila nella tua linea tematica.

Sottolineare i vantaggi - Benefit è sempre il titolo di un articolo contenuto nella newsletter, come "Company Newsletter - 10 Consigli per migliorare le linee tematiche".

Facile identificazione - Assicuratevi che i vostri contatti sappiano che l'email proviene da voi. L'oggetto ingannevole può confondere le persone, quindi cercate sempre di includere il nome della vostra azienda nell'oggetto. Inoltre, assicuratevi di impostare l'attributo "Da" della vostra email per includere il vostro nome e il nome della vostra azienda.

Non esclamare nulla - Evita di usare una punteggiatura eccessiva alla fine delle righe dell'argomento.

Utilizzare sempre il Double Opt-in
Fate sempre le vostre liste di contatti con doppio opt-in. Ciò significa che quando un utente si iscrive alla vostra lista di contatti, gli verrà inviata un'e-mail con un link su cui deve cliccare per confermare la sua iscrizione.

Cancellazione dell'iscrizione e informazioni di contatto
Ogni newsletter che invii dovrebbe contenere un modo per il lettore di annullare l'iscrizione. Non farlo è illegale in alcuni paesi ed è un segno immediato di spamming. Dovresti anche mostrare chiaramente le tue informazioni di contatto (telefono, fax e indirizzo). Le informazioni di contatto permettono anche a un potenziale cliente di contattarti se necessario.

Prova, prova, prova
La chiave per evitare i filtri anti-spam è il test. Possiamo inviare la newsletter a più account di posta elettronica con i filtri anti-spam esistenti.

Auto Rispondenti: Il trucco magico dei Marketers
I risponditori automatici possono lavorare per QUALSIASI azienda. Non c'è bisogno di vendere qualcosa online per farli lavorare. Il contenuto dei vostri risponditori automatici deve essere utile. Anche se includere l'hype di marketing puramente sul vostro prodotto e servizi può funzionare se c'è un forte interesse, di solito dovrete fornire consigli e informazioni pertinenti per mantenere il vostro contatto impegnato e pronto a tirare fuori il portafoglio quando necessario.

Si dovrebbe optare per la personalizzazione (campi personalizzati).

Infine, dovresti TESTARE i tuoi risponditori automatici. Assicurati che non siano intrappolati dai filtri antispam, assicurati che i contatti ricevano i risponditori automatici nell'ordine in cui sono destinati e così via.

Articoli di vendita, Pubblicità, Email (Campagna Emailing, Mailchimp, Sendyblue, Mailgun, Bulk Mailing Server, Mass Mailing Server)

Contattateci

ISCRIVITI ALLE NOSTRE E-NEWSDISDIRE L'ABBONAMENTO A E-NEWS Accetto le condizioni generali di utilizzo e l'informativa sulla privacy.
[RACCOGLIERE]